La pizza libera da etichette

A cura di Pizza e Pasta Italiana e Scuola Italiana Pizzaioli
Pad. 5
 
La pizza libera da etichette, dal senza glutine al vegano tutte le alternative in pizzeria per soddisfare una clientela con necessità sempre più differenziate.
La Scuola italiana Pizzaioli, in collaborazione con la redazione di Pizza e Pasta italiana, in occasione dell’edizione 2015 di Host,, organizza in ciclo di appuntamenti e di incontri per gli operatori che vogliono offrire qualcosa di più nel proprio locale.
La pizza senza glutine e senza lattosio, sarà il primo di una serie di appuntamenti giornalieri, con showcooking, dimostrazioni e degustazioni di pizza.
Inoltre il 26 e il 27 ottobre spazio alla bravura dei pizzaioli, con il Campionato Europeo della Pizza dove sono  attesi più di 80 concorrenti, da Italia, Spagna, Portogallo, Francia, Germania, Austria, Svizzera e Gran Bretagna.

Venerdì 23 ottobre Pizza e Pasta Italiana ospita il Guappo, la migliore Pizza senza glutine d’italia”.
 
Venerdì 23, alle ore 11 30 e alle 15 30, Al padiglione 5 stand v 12, Marco “Il Guappo” Amoriello incontrerà il pubblico con due appuntamenti dedicati alla Pizza senza Glutine di alta qualità. La pizzeria di Marco Amoriello –  “Dal Guappo” a Moiano in provincia di Benevento -  ha ottenuto il titolo di migliore Pizza Gluten Free d’Italia dalla Guida alle Pizzerie del Gambero Rosso. Un premio prestigioso che aggiunge ulteriore lavoro al percorso del Guappo, che da tanti anni lavora per sensibilizzare i ristoratori e i clienti sulla celiachia. Marco è inoltre istruttore della Scuola Italiana Pizzaioli e nella migliore tradizione campana, ha fatto della pizza la propria missione, con passione e qualità e alzando sempre di più il livello delle pizze proposte.
Allo stand di Pizza e Pasta Italiana il Guappo racconterà la propria esperienza di celiaco, pizzaiolo e istruttore. Non mancheranno le dimostrazioni di impasto gluten free e gli assaggi.

Scarica il programma