News

  • 21-09-2016

    Il Regolamento Ue n. 2015/2424, entrato in vigore il 23 marzo 2016, introduce importanti modifiche all’attuale normativa europea in materia di marchi, riformando in parte il Regolamento CE n. 207/2009 sul marchio comunitario. Innanzitutto l’UAMI si trasforma e diventa UEPI, in inglese EUIPO, Ufficio dell’Unione Europea per la Proprietà Intellettuale ed...

  • 21-09-2016

    Qual è il profilo aromatico dell’espresso italiano? La maggior parte degli abitanti del Balpaese lo sa istintivamente e spesso, all’estero, si lamenta del caffè che si trova a sorseggiare. Ma un riferimento condiviso vero e proprio non c’è. Una lacuna che sarà colmata a Host 2017, dove Scae Italia vuole arrivare a  ...

  • 21-09-2016

    Tra i Paesi focus di Host 2017 ci sono due aree che, insieme agli Stati Uniti, hanno suscitato l’interesse di visitatori e buyer già nelle passate edizioni: Medio Oriente e Canada.
    Due zone del mondo molto diverse sia per stile di vita sia per gusto, che declinano le grandi tendenze internazionali (il naturale, lo shabby chic, la community, il minimalismo) secondo la...

  • 21-09-2016

    Cambiano i gusti e le esigenze dei consumatori e la ristorazione cambia pelle e si adatta al nuovo consumatore, quel Millennial che ama mangiare fuori, a tutte le ore e ovunque, detesta aspettare, predilige lo stile casual e riserva più di un pensiero alla sostenibilità e all’origine degli alimenti.
    Gen USA evidenzia cinque trend che oggi stanno...

  • 21-09-2016

    Tra protagonisti di Host 2017 ci sarà Massimo Mussapi, designer e architetto. Molto noto all’estero e in particolare in Estremo Oriente, in “patria” ha collaborato con grandi marchi come Angelo Po, Enogrigo, Indel B, Zanini e Segis. Da tempo opera nella progettazione per l’ospitalità.

    Cosa presenterà ad Host 2017?...

  • 21-09-2016

    Al centro di tutto c’è lui, lo chef, interprete se non della nostra epoca in toto, di gran parte dei suoi desideri, contraddizioni, grandezze ma, anche, debolezze. È certo però che il loro momento di grazia è tutt’altro che finito. Le aziende ne ascoltano le esigenze e fanno a gara per soddisfarle, in un continuo rincorrersi e proporre novità per...

  • 21-09-2016

    Quante forme può avere una forchetta, un cucchiaio, o un piatto? Tantissime certamente, ma non infinite. La funzionalità in fondo, fondamentale per gli articoli della mise en place, limita in un certo senso la gamma di possibilità. E allora in che direzioni si svolge la ricerca e il design nell’apparecchiatura oggi? Lo abbiamo chiesto ad alcune delle aziende che...

  • 21-09-2016

    Alzi la mano chi non ha mai postato la foto di un piatto particolarmente bello, appena servito al ristorante (ma prima di assaggiarlo, per non rovinare l’effetto). Anche i meno “social” tra noi prima o poi cedono alla tentazione, siamo figli della nostra epoca. E sotto al cibo c’è sempre un piatto, e magari anche una posata o un’apparecchiatura particolare...

  • 21-09-2016

    Si dice design e si pensa all’Italia, alla grande tradizione di qualità e lavorazione artigianale applicata ai processi industriali e alla creatività vulcanica dei grandi protagonisti che hanno trasformato il nostro modo di vivere e pensare l’arredo, pubblico e privato.
    Del resto proprio con l’arredo e il design è nata la definizione Made in Italy,...

  • 21-09-2016

    Il momento positivo del fuori casa è in gran parte frutto dei nuovi stili di consumo degli ormai proverbiali Millennials. A cui piace uscire, frequentare locali e mangiare a tutte le ore. Appassionati di tecnologia, ricercano l’esperienza in luoghi non banali, hanno viaggiato e conoscono i locali di Londra, Parigi e New York, sono ecologici e gourmet. L’arredo contract oggi...