GIURIA SMART LABEL 2017

Fayun Zhu

Lavora alla China Academy of Art come assistente al Dean dell'Istituto di Ricerca per il Design Industriale. Vice Direttore del Design Intelligence Award committee office, si concentra sulla ricerca di applicazioni industriali del Design creativo.

 

 
 

Gillian Crampton Smith

Gillian Crampton Smith è il direttore del nuovo Master in Interaction Design all'H-Farm Education, parte dell'acceleratore tecnologico vicino a Venezia. Dopo aver studiato Filosofia e Storia dell'Arte a Cambridge, ha lavorato come graphic designer. Insegnando alla scuola St Martin’s School of Art di Londra, ha iniziato lo studio del computer e ha avviato un corso di laurea per aiutare i progettisti grafici a comprendere il potenziale dei computer nel loro campo.

Insignita con una cattedra personale in Computer Related Design presso il Royal College of Art, ha fondato il suo dipartimento di Design Interaction e un centro di ricerca. Nel 2000 ha co-fondato ed è stata il primo direttore dell'Interaction Design Institute di Ivrea per l'insegnamento e la ricerca avanzati. Nel corso del 2006-14, con Philip Tabor, ha iniziato e diretto il percorso di Interaction Design all'Università Iuav di Venezia. Ha lavorato come interaction designer in Silicon Valley a Interval e Apple, è consigliere del SenseAble City Lab del MIT e professore onorario presso l'University of Applied Sciences di Potsdam.

Nel 2014 ha ricevuto il Lifetime Achievement in Practice Award da ACM, la principale associazione professionale internazionale per l’informatica.

 

Matteo O. Ingaramo

Laureato nel 1997 in architettura con un progetto di Design Industriale pubblicato come tesi di eccellenza dal Politecnico di Torino, ha conseguito la Laurea Magistrale in Design Strategico presso il Politecnico di Milano. È PhD in Industrial Design presso il Politecnico di Milano.
Dal 2005 svolge attività di ricerca e didattica come Assistant Professor presso il Dipartimento di Design Industriale, Arte e Comunicazione presso il Politecnico di Milano. Docente al Master in “Design for Product development” presso il Politecnico di Milano e docente presso il Politecnico di Torino del 2003. Coordinatore di progetti di ricerca presso l'UdR PP (Product Design Research Unit - Dipartimento INDACO) nell’ambito della design driven innovation, è responsabile del gruppo di ricerca IDEA (Innovation Design Action). Dalla sua fondazione è segretario e professore del Master in Design & Engineering. È responsabile della partecipazione italiana alla Rete Sino-europea di Design Management. Dal 2009 è Direttore Generale di POLI.design, fondata dal Politecnico di Milano per la ricerca e l'insegnamento post-laurea.

 

Prof. Kaspar M.B. Jansen

Ha conseguito una laurea in Ingegneria Chimica presso l'Università di Twente (Olanda), nel 1987 e un dottorato di ricerca presso la Delft University of Technology nel 1993. Ha lavorato come professore associato presso il dipartimento di Ingegneria Meccanica di TU Delft e si è trasferito alla Facoltà di Industrial Design Engineering nel 2012, dove sta guidando il gruppo Emerging Materials.
È autore di più di 70 articoli e 170 testi di conferenze. Il suo attuale obiettivo di ricerca è la progettazione con materiali smart e interattivi.

 

Shujoy Chakraborty

Shujoy ha un dottorato in Design (summa cum laude) del Politecnico Di Milano. I suoi interessi di ricerca si collocano tra l’human centred design e l’interaction design. Shujoy è un esperto nell'ambito della product experience di elettrodomestici. I suoi insegnamenti vertono sulla progettazione di interfacce solide e virtuali per apparecchi palmari, e ha pubblicato molto in questo settore.
Con l'Università di Madeira (UMa), è il Direttore del Corso per il Master Course in Spatial Design e il Coordinatore Scientifico del settore Design de Meios Interativos (DMI) nel Corso di Laurea. È stato nominato Affiliate Professor al Madeira Interactive Technologies Institute (M-ITI) per il Master in Human Computer Interaction (MHCI). È inoltre insegnante come Adjunct Faculty of Product Design presso il National Institute of Design (NID) India.
Risiede e lavora tra il Portogallo, l'Italia e l'India.

 

Tim Oberstebrink

Tim Oberstebrink è nato nel 1967. Grazie a una formazione da Chef e all’esperienza nel ruolo di direttore alberghiero, ha familiarità con tutte le esigenze che derivano dai processi di lavoro nell'industria della ristorazione e dell’ospitalità.
Dal 2010 è capo redattore di FOODSERVICE EQUIPMENT NEWS, la più importante rivista online di Germania nel settore delle attrezzature per la ristorazione: più di 70.000 lettori ne ricevono la newsletter settimanale.
Inoltre, Tim Oberstebrink è Vice Presidente alla sezione EAME di FCSI. Lavora e vive a Duesseldorf, in Germania.